La Carraia protagonista al Vinoforum2016

vinoforum2016-2

Vinoforum 2016: uno spazio di 10mila metri quadri, 500 cantine vitivinicole, 2.500 etichette in degustazione, 30 grandi chef stellati italiani ed internazionali, 10 maestri pizzaioli, 20 Temporary Restaurant, una “Factory” con decine di appuntamenti.

Grandi numeri per la tredicesima edizione di “Vinoforum – Lo Spazio del Gusto” che fino al 19 giugno a Roma – negli spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz“ metterà in mostra il meglio dell’enogastronomia italiana.

L’Umbria e soprattutto Orvieto sarà protagonista di Vinoforum dal 15 al 19 Giugno con i vini dell’azienda La Carraia che saranno in degustazione e abbinati con varie prelibatezze gastronomiche.

La grande novità di Vinoforum2016 è il “Vinòforum Factory”: uno spazio speciale, nel cuore della kermesse, studiato per approfondire le tematiche del mondo del vino e diffondere la giusta cultura del bere. Per tutti i presenti – su prenotazione da effettuare in loco – sarà possibile accedere ad esclusivi “Speed Tasting”, una degustazione, veloce ma dettagliata su specifici argomenti, face to face con un sommelier professionista. Un’altra tipologia di incontri, dedicati ai wine&food lover, prevede diverse degustazioni guidate da personaggi del panorama vitivinicolo: i vini eroici, delle isole, del fuoco e della luce, gli champagne, il biologico, sono alcuni degli interessanti focus che verranno affrontati. Spazio a parte sarà infine riservato ai più giovani – under 28 – con tanti momenti, pratici e teorici, per conoscere al meglio il variegato universo enoico: il servizio, le etichette, i vitigni, la figura del sommelier, l’abbinamento con il cibo, le tecniche di degustazione. Obiettivo: informare, sfatare tabù, bere bene ed in maniera consapevole.

INFO – Vinòforum Eventi srl | Lungotevere Maresciallo Diaz, Roma | 10-19 giugno, dalle ore 19:00 alle 24:00 (fino alle 01:00 venerdì e sabato). Biglietto di ingresso € 16 comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino. Cene a partire da € 38 con posti limitati e prenotazione obbligatoria su www.vinoforum.it

 

2017-12-11T20:06:23+00:00